CHIAMA IL 3739038609 PER ASSISTENZA E INSTALLAZIONE NEL MESE DI AGOSTO - IL NEGOZIO RIAPRE IL 22 AGOSTO mareBUONE VACANZE 

Per candidarti ai corsi lascia i tuoi dati inviando una mail a: info@ariagas.it

Corso canne fumarie e normative

Partecipare al corso di canne fumarie e normative è molto utile per chi non ha una chiara idea sulla corretta installazione delle caldaie e le normative correlate.

Corso canne fumarie e normative

In Piemonte, per esempio, le normative di installazione caldaie sono differenti rispetto ad altre regioni in quanto è obbligatorio installare solo caldaie a condensazione, tranne nel caso in cui ci si trovi di fronte ad una canna fumaria collettiva ramificata idonea.

Queste normative, essendo soggette spesso a cambiamenti, obbligano i tecnici ad aggiornarsi. Durante il nostro corso su canne fumarie, un esperto del settore illustrerà tutte le nuove normative che interessano gli installatori.

Tutti gli installatori o termoidraulici possono trovare beneficio con questo corso poichè verranno spiegate nel dettaglio tutte le distanze da mantenere dallo scarico fumi ai vari angoli dell'edificio come rappresentato nella figura in alto.

Le sezioni dei camini o canne fumarie a cui collegare l'apparecchio a gas ( caldaie, scaldabagno, stufe, etc.) devono rispondere ai requisiti delle norme UNICIG:

- Essere a tenuta dei prodotti della combustione, impermeabili e termicamente isolate;

- Essere realizzate in materiali adatti a resistere nel termo alle normali sollecitazioni meccaniche, al calore ed all'azione dei prodotti della combustione e delle loro eventuali condense;

- Avere andamento verticale ed essere priva di qualsiasi strozzatura in tutta la sua lunghezza;

- Essere adeguatamente coibentata per evitare fenomeni di condenda o di raffreddaemnto dei fumi, in particolare se posta all'esterno dell'edificio od in locali non riscaldati;

- Essere adeguatamente distanziata, mediante intercapedine d'aria o isolanti opportuni, da materiali combustibili e/o facilmente infiammabili;

- Avere al di sotto dell'imbocco del primo canale da fumo una camera di raccolta di materiali solidi ed eventuali condense, di altezza pari almeno a 500 mm, l'accesso a detta camera deve essere garantito mediante un'apertura munita di sportello metallico di chiusura a tenuta d'aria;

- Avere sezione interna di forma circolare, quadrata o rettangolare, in questi ultimi due casi gli angoli devono essere arrotondati con raggio non inferiore a 20 mm, sono ammesse tuttavia anche sezioni idraulicamente equivalenti; comunque non inferiori alla sezione circolare maggiorata del 10%;

- Essere dotato alla somma di un comignolo, rispondente ai requisiti più avanti specificati;

- Essere priva di mezzi meccanici di aspirazione posti alla sommità del condotto;

- In un camino che passa entro od è addossato ai locali abitati non deve esistere alcuna sovrapressione.

 

Vedi anche:

Visite: 319